Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_berlino

Mein Musiktheater - Lucia Ronchetti

Data:

21/09/2017


Mein Musiktheater - Lucia Ronchetti

La compositrice Lucia Ronchetti in dialogo con la regista teatrale Isabel Ostermann. 

Dialogo accompagnato da esempi di composizioni musicali. 

L'italiana Lucia Ronchetti è una delle compositrici contemporanee di maggiore successo.

Con riferimento alla sua opera più recente, RIVALE, Lucia Ronchetti ci spiegherà i principi del suo teatro musicale e aprirà il dibattito sulle questioni che riguardano la rappresentazione teatrale. 


#belcanto

Mein Musiktheater - Lucia Ronchetti

Giovedì 21.09.2017 alle ore 19 
Istituto Italiano di Cultura di Berlino 
Hildebrandstraße 2, 10785 Berlino -Tiergarten 

Dialogo in tedesco e italiano con traduzione simultanea. 

In collaborazione con la Staatsoper Unter den Linden


RIVALE. Opera da camera per voce femminile, viola solista, ottoni e percussioni metalliche. Commissionata dalla Staatsoper Unter den Linden. Musiche di Lucia Ronchetti. Testi di Lucia Ronchetti che si è ispirata alla Tancrède di Antoine Danchets. 

Di amore e di guerra narra la Tancrède di André Campras, che nasce nel 1701 da un libretto di Antoine Danchet. 
Dall’episodio Selva di Saron dell’opera Gerusalemme liberata di Torquato Tasso, è tratta la figura della principessa musulmana Clorinda, che s’innamora del suo nemico e futuro assassino, il re cristiano Tancredi. Nel libretto di Danchet, la fanciulla rappresenta un personaggio complesso che attua una metamorfosi caratteriale e linguistica passando da amante dubbiosa a guerriera determinata. 
Per il suo “nuovo” teatro musicale, Lucia Ronchetti ha ridefinito il libretto barocco rendendolo un monologo più ricco ed intenso; Clorinda diventa narratrice e al contempo testimone della sua stessa tragedia, che viene presentata come un conflitto indissolubile tra rivalità e desiderio. 
La composizione stessa mostra il legame fra elementi dello stile barocco (che si ritrovano in compositori barocchi come Francesco Geminiani e Clément Janequin) e elementi dello stile moderno; questa connessione è infatti uno degli aspetti che contraddistingue il linguaggio musicale della Ronchetti. 

Lucia Ronchetti è nata nel 1963 a Roma, dove ha intrapreso degli studi in Composizione e Musica elettronica al Conservatorio Santa Cecilia (Roma). Successivamente si è laureata in Storia della Musica presso l’Università La Sapienza. 
Dal 1994 iniziò a studiare a Parigi con Gérard Grisey, dove seguì il Corso annuale dell’Ircam e discusse una tesi di dottorato in musicologia all’École Pratique des Hautes Études en Sorbonne, sotto la direzione del Prof. François Lesure. 
Nel 2005 andò a New York alla Columbia University come Visiting Scholar (Fulbright fellow) su invito di Tristan Murail. 
La compositrice si contraddistingue per il suo talento nel riuscire a rappresentare diverse forme del teatro musicale. Le sue produzioni includono opere da camera per cantanti e musicisti professionisti, composizioni per cori amatoriali e anche composizioni sperimentali di teatro musicale, talvolta anche senza palcoscenico. 
Durante la sua carriera Lucia Ronchetti è stata compositore in residenza in istituzioni a livello internazionale: in Germania ha collaborato con Villa Concordia (Bamberg), Studio für elektroakustische Musik (Berlino), Akademie der Künste (Berlino), Berliner Künstlerprogramm des DAAD (Berlino), Staatsoper of Stuttgart (Stoccarda), Akademie Schloss Solitude (Stoccarda); in Svizzera presso Schloss Werdenberg (Zurigo); in Francia con Cité internationale des arts (Pargi), Fondation Nadia Boulanger (Parigi), Fondation des Treilles (Paris); negli Stati Uniti collaborò con Yaddo (New York), Fulbright scholar program (New York) e MacDowell Colony (Peterborough, New Heptshire). 
Nel 2017 la compositrice presenterà due nuove opere: una è composta per l’Ensemble Intercontemporain (coprodotta dalla Nouvelle Philharmonie di Parigi, dall’Opera di Rouen e dall’Opera di Lyon) e l’altra per la Staatsoper di Berlino per l’inaugurazione della sede storica restaurata. 

Isabel Ostermann ha studiato regia teatrale alla Hochschule für Musik „Hanns Eisler“ a Berlino, tra gli altri con personalità teatrali e musicali come Ruth Berghaus, Peter Konwitschny e Gerd Rienäcker. 
Nel 1997 è stata una dei finalisti della prima edizione del Ring Award (Internationalen Regie-Wettbewerb der Bühnen Graz) con la rappresentazione Das Rheingold di Richard Wagner. 
Dal 2002 al 2004 la regista è stata una borsista della Akademie Musiktheater Heute e sempre nel 2002 ha vinto il premio culturale Münchner Merkurs come “nuova artista dell’anno”. 
La regista ha collaborato anche con Christoph Marthaler (Fama), Christoph Schlingensief (Parsifal), Achim Freyer (Die Zauberflöte), Andreas Homoki (Don Giovanni) ed infine con Peter Konwitschny (La Bohème); la Ostermann ha anche partecipato e collaborato ad eventi teatrali come il Festival di Salzburg e Bayreuth, l’Opera di Graz, il Königlichen Theater di Copenhagen e anche al Festival di Donaueschingen. 
Dal 2001 Isabel Ostermann ha messo in scena una serie di proprie rappresentazioni a Berlino, Dortmund, Erfurt, Monaco di Baviera e Ratisbona, come ad esempio Le nozze di Figaro, Don Giovanni, La Finta giardiniera (Wolfgang Amadeus Mozart), Otello (Giuseppe Verdi), Jakob Lenz (Wolfgang Rihm), Die Schule der Frauen (Rolf Liebermann), Der Opernball (Richard Heuberger), La Cenerentola (Ermanno Wolf-Ferrari) e Orlando furioso (Antonio Vivaldi). 
Dal 2006 la regista lavorava per la Staatsoper Unter den Linden (Berlino), come assistente personale del direttore Jürgen Flimm e come direttrice della produzione artistica. 
Attualmente Isabel Ostermann è direttrice  dell’Opera dello Staatstheater di Braunschweig. 

RIVALE. 
La Prima avrà luogo il giorno 08/10 nella Sala Nuova (Neuen Werkstatt) della Staatsoper Unter den Linden, Berlin. 
Altre rappresentazioni avranno luogo nelle seguenti giorni: 11/10, 14/10, 15/10, 17/10, 19/10, 20/10 e 22/10. 


www.staatsoper-berlin.de/en/veranstaltungen/rivale.123 

http://www.luciaronchetti.com 
http://www.isabelostermann.de 







Informazioni

Data: Gio 21 Set 2017

Orario: Dalle 19:00 alle 20:30

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Berlino

In collaborazione con : Staatsoper Unter den Linden

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Berlino

2365